Archivio dei tag Fallimenti

Diredazione

Fallimenti, pass per Equitalia

Un principio affermato di recente dalla Cassazione, con la sentenza n. 6126 del 17 marzo scorso, Equitalia può chiedere l’ammissione al passivo fallimentare senza la necessità di notificare preventivamente al curatore la cartella esattoriale sulla base del combinato disposto delle norme relative alle insinuazioni al passivo previste dalla legge fallimentare nel testo riformulato a seguito della riforma di cui al D.Lgs n. 169/2007 e di quelle degli artt. 87 e 88 del D.P.R. n. 602/1973. Se i creditori avranno eccezioni da proporre, potranno ammettere al passivo il relativo credito con riserva, proponendo azioni in giudizio.

Diredazione

Cassetto fiscale lumaca

Rischio intoppi sui fallimenti Professionisti, tempi lunghi per la delega Cassetto fiscale, si allungano i tempi per la concessione della delega al professionista. Dallo scorso 24 ottobre sono intervenute modifiche alla procedura di utilizzo del servizio di consultazione, più conosciuto come «Cassetto fiscale», da parte degli intermediari abilitati ai servizi Entratel, come disposto dal provvedimento direttoriale del 29/07/2013. nascono alcuni problemi in casi particolari come quelli delle procedure concorsuali, dove è noto che il legale rappresentante è diverso dal curatore e che, stando letteralmente alle indicazioni fornite e inserendo i codici fiscali della società e del legale rappresentante, il codice di attivazione potrà essere spedito soltanto a quest'ultimo, con esito di consegna incerto ancorché, per effetto delle restrizioni in essere, Poste italiane spa dirotterà la comunicazione al curatore.

Diredazione

Fallimenti, norma anti-abuso

In arrivo modifiche al concordato preventivo in bianco: in particolare, fra le misure allo studio del Governo che dovrebbero confluire nel Decreto Crescita, da emanare entro fine mese, si evidenzia una possibile modifica all’istituto del concordato preventivo in bianco.