Beni d’impresa, cessioni al 4%

Diredazione

Beni d’impresa, cessioni al 4%

L’Agenzia delle entrate con la circolare n. 2/E/2014, emanata in seguito alle novità introdotte dall'art. 26 del Decreto legge n.104/2013, che a partire dal 1° gennaio 2014, ha rimodulato la tassazione ai fini dell'imposta di registro e delle imposte ipotecarie e catastali delle cessioni di immobili, confermando che la cessione degli immobili strumentali da parte delle imprese resta soggetta alle imposte ipotecarie e catastali del 4% complessive, nonché dell'imposta di registro fissa di euro 200 rientrando nell'ambito di applicazione dell'Iva ai sensi dell'art. 10, n. 8-ter, del D.P.R. 633/72.